Informazioni generali

Il matrimonio è celebrato dal Sindaco o da chi lo sostituisce legalmente, o da un Assessore o Consigliere comunale delegato dal Sindaco.

Il matrimonio civile è celebrato presso:

  • la sala consiliare presso la sede municipale via A. Rossi, 11
  • l'Auditorium dell'Assunta in via Palù, 2

Dettagli sulle modalità della cerimonia e l'utilizzo della sala sono indicate in "Altre informazioni".


E' importante:

  • contattare inizialmente l’ufficio dello stato civile,  tel.  049/8739222, e selezionando il tasto del settore Servizi Demografici
  • per i residenti: eseguire le Pubblicazioni di matrimonio secondo le modalità previste.
  • per i non residenti: effettuare le pubblicazioni nel proprio Comune di residenza e chiedere di inviare la richiesta per la celebrazione del matrimonio al Sindaco del Comune di Rubano.

Le pubblicazioni di matrimonio

Sono definite “formalità preliminari” alla celebrazione del matrimonio, religioso o civile, celebrato in Italia.
Regolate dal codice civile italiano, che ne indica forma e tempi, hanno lo scopo di rendere pubblica l’intenzione dei nubendi di voler “contrarre matrimonio” secondo un rito religioso o civile.
Devono essere effettuate nel Comune di residenza dei nubendi. Se i nubendi hanno residenza in comuni diversi, è sufficiente chiedere la pubblicazione in uno dei due Comuni. Provvede l’ufficiale di stato civile delegato a richiedere d’ufficio la pubblicazione anche nell’altro Comune.

Tempi

  • Entro 2 giorni lavorativi dalla sottoscrizione del verbale di pubblicazione da parte dei nubendi è affissa all'Albo Pretorio online la pubblicazione di matrimonio
  • Entro 180 giorni dalle eseguite pubblicazioni deve essere celebrato il matrimonio

Costi

  • - Per l'atto di pubblicazione: n. 1 o 2 (in caso di diverso comune di residenza di uno dei nubendi) marche da bollo virtuali da 16,00€ ciascuna. L'avviso di pagamento mediante PagoPA sarà inviato ai nubendi dall'Ufficio di Stato Civile
    - Per la richiesta di prenotazione della sala: n. 1 marche da bollo del valore di 16,00€ da apporre sulla richiesta
    - Per l'uso della sala Consiliare: nessun costo se almeno uno dei due nubendi è residente nel Comune di Rubano. Se entrambi i nubendi non sono residenti nel Comune di Rubano la tariffa è di € 100,00. L'avviso di pagamento da effettuare mediante servizio PagoPA sarà inviato ai nubendi dall'Ufficio di Stato Civile
    - Per l'uso dell'Auditorium dell'Assunta: se almeno uno dei due nubendi è residente nel Comune di Rubano la tariffa è di € 300,00 (+€ 50,00 per eventuale utilizzo di impianto audio). Se entrambi i nubendi non sono residenti nel Comune di Rubano la tariffa è di € 450,00 (+€ 50,00 per eventuale utilizzo di impianto audio). L'avviso di pagamento da effettuare mediante servizio PagoPA sarà inviato ai nubendi dall'Ufficio di Stato Civile

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739222 selezionando il numero dell'ufficio desiderato

Email:

demografici@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì e Venerdì: 9.00 - 10.30
Martedì: 16.30 - 17.30
Solo su appuntamento
Mercoledì: 9.00 - 10.30
Giovedì: 16.30 - 17.30
----
La cittadinanza e' invitata a recarsi presso gli uffici comunali solo ed esclusivamente per attività strettamente funzionali alla gestione dell'emergenza ed attività indifferibili e SOLO PREVIA TELEFONATA O CONTATTO VIA E-MAIL

Orari reperibilità telefonica

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 11.00 - 13.00
Martedì e Giovedì: 15.30 - 16.30

Ultimo aggiornamento:

18/11/2021
Approfondimenti

Normativa:

D.P.R.396/2000, Codice Civile e Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni con rito civile e delle costituzioni di unioni civili (approvato con DCC n. 27 del 30/06/2021)

Documentazione da presentare:

  • Per cittadini stranieri: nulla osta al matrimonio o certificato di capacità matrimoniale rilasciato dall'autorità estera competente
  • Comunicare mediante l'apposito modulo (vedi sezione modulistica") i dati dei testimoni e dellla scelta del regime patrimoniale, almeno 15 giorni prima del matrimonio

Modalità di pagamento

Il pagamento della tariffa prevista può essere effettuato solo ed esclusivamente secondo le modalità indicate nella pagina "Pagamenti all'ente".

La ricevuta del versamento effettuato deve essere presentata al momento della richiesta del servizio.

Ulteriori informazioni:

Come e dove avviene la cerimonia civile:

si svolge in 30 minuti circa e si compone di 3 parti:

  • l’accoglienza e il saluto agli sposi con brevi e significative riflessioni sul contesto costituzionale della famiglia;
  • la lettura degli articoli del Codice Civile, la promessa e la firma degli atti;
  • la conclusione ed un particolare augurio finale.

Nella celebrazione del matrimonio civile non è previsto dalla legge lo scambio degli anelli, tuttavia, a richiesta degli sposi, il gesto significativo può aver luogo subito dopo la formulazione della promessa.
La sala consiliare e l'Auditorium dell'Assunta sono capienti e possono accogliere una consistente presenza di pubblico.
Possono essere addobbate con fiori, piante ecc. secondo i gusti degli sposi, ma mantenendo il decoro e l’importanza del luogo.
Possono essere contattati musicisti, suonatori, cantanti oppure utilizzare un impianto stereo personale per diffondere la musica gradita agli sposi. Si possono scattare fotografie ed effettuare delle riprese con telecamere. Qualsiasi altra iniziativa, a seconda delle esigenze e dei desideri delle coppie, sarà valutata e, se fattibile, consentita.

I matrimoni si celebrano:

  • dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 (un solo matrimonio in ciascuna mattinata)
  • il sabato alle ore 10:30 e alle ore 11:30 (due matrimoni di cui il primo, ore 10:30, potrà essere celebrato presso gli uffici distaccati di stato civile)
  • sono escluse le domeniche e i giorni festivi, i giorni di venerdì e sabato antecedenti consultazioni elettorali e i lunedì successivi a consultazioni elettorali.
Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Servizi demografici e cimiteriali (Responsabile: Eugenio Gomiero)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Sabrina Doni

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Rilevanza SUAP:

No

Presente in PuntoSi:

No

Non sono state fatte indagini