Informazioni generali

Il procedimento riguarda l'attuazione delle previsioni del Piano degli Interventi su iniziativa privata secondo quanto previsto dall L.R. n.11/'02, artt.19 e 20.

Documentazione da allegare all'istanza:

  • Domanda della Ditta/e richiedente/i;
  • Copia autenticata titoli di proprietà o altri titoli abilitanti alla richiesta;
  • Certificazione intestazione catastale attuale ed estratti autentici di mappa;
  • Copia autenticata statuto (se trattasi di società/consorzio);
  • Eventuali procure per la firma della domanda e degli elaborati;
  • Dimostrazione dell'esistenza in capo alla Ditta/e del requisito della proprietà di almeno il 51% del valore degli immobili compresi nell'ambito d'intervento sulla base dell'imponibile catastale e che rappresentino almeno il 75% delle aree inserite nell'ambito d'intervento;
  • Dichiarazione sostitutiva di atto notorio sulla non violazione con il PUA dei diritti di terzi e sulla regolarità dal punto di vista della normativa urbanistica vigente dei fabbricati (eventualmente) esistenti all'interno dell'ambito d'intervento e/o documentazione dimostrativa;
  • Perizia asseverata a firma del tecnico incaricato sulla consistenza volumetrica dei fabbricati esistenti (se viene richiesto il recupero della volumetria all'interno dell'ambito d'intervento);
  • Elaborati grafici del PUA;
  • Elaborati descrittivi del PUA;
  • Eventuali atti di assenso preventivi di Enti o Aziende interessati alla realizzazione del PUA per proprietà, servitù, opere in gestione o da gestirsi;
  • Schema di convenzione attuativa

Tempi

Termine di adozione del PUA: 75 giorni
Termine di approvazione del PUA, successiva all'adozione: 110 giorni

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739283

Email:

ediliziaprivata@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 9.00 – 10.00
Martedì e Giovedì: 17.00 – 18.00

Ultimo aggiornamento:

07/02/2019
Non sono previsti moduli per questo procedimento
Approfondimenti

Normativa:

L.R. n.11/2004, Artt.19-21.

Documentazione da presentare:

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Edilizia Privata (Responsabile: Stefano Marzari)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Rilevanza SUAP:

Presente in PuntoSi:

No

Non sono state fatte indagini