Dal primo ottobre 2011 è obbligatoria la presentazione di SCIA (segnalazioni di inizio attività) e di DOMANDE relative alle attività produttive  tramite il S.U.A.P. (Sportello Unico per le Attività Produttive), definito dal DPR 160/2010 come “unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva, che fornisce una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni, comunque coinvolte dal procedimento”.

Per attività produttive si intendono : “le attività di produzione di beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigianali, le attività turistiche e alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari e i servizi di telecomunicazioni di cui alla lettera b) comma 3 dell’art. 8 del decreto legge".

Il S.U.A.P. del Comune di Rubano  è attivato  tramite il portale della Camera di Commercio di Padova. Pertanto le SCIA e le domande da presentare riguardanti le attività produttive devono pervenire esclusivamente in modalità telematica attraverso lo sportello on line "impresainungiorno.gov.it".

Requisiti richiesti per l'utilizzo del SUAP sono:

  • firma digitale
  • una casella di posta elettronica certificata (pec) dalla quale inviare  i moduli compilati e tutti i documenti richiesti.

Per l'invio ci si puo avvalere di un'agenzia accreditata o di soggetti abilitati.

Impresa in un giorno

 

 

 

Per entrare nel S.U.A.P. collegarsi al portale "impresainungiorno.gov.it", dove si trovano tutti i moduli da compilare  telematicamente seguendo le istruzioni contenute nello stesso portale. In ottemperanza all'obbligo di pubblicazione sul sito istituzionale del Comune, dei moduli unificati e standardizzati per la presentazione di istanze, segnalazioni e comunicazioni per l'esercizio di attività economiche, si rinvia al link sopra riportato.

L'ufficio di riferimento per il S.U.A.P. nel Comune di Rubano è l'ufficio "Commercio-SUAP-Manifestazioni" cui è attribuito il ruolo di coordinatore dei vari uffici comunali coinvolti nei procedimenti nonché degli enti esterni comunque interessati, al fine di garantire il buon funzionamento del sistema nonchè il rispetto dei tempi di conclusione dei procedimenti. L'ufficio Commercio-SUAP-Manifestazioni svolge pertanto attività di controllo formale di tutte le pratiche che pervengono al SUAP, di invio tempestivo agli Uffici/Enti competenti, di monitoraggio delle pratiche all'interno del portale "impresainungiorno.gov.it".

Normativa di riferimento:

  • DPR 160 del 07.09.2010 “Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell’art.38, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008 n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008 n. 133”.
  • Legge n. 133 del 06.08.2009, art. 38, “Conversione in legge, con modificazioni, del Decreto legge 25 giugno 2008 n. 112 recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria”.
  • DPR n.159 del 9 luglio 2010 “Regolamento recante i requisiti e le modalità di accreditamento delle agenzie per le imprese, a norma dell’art.38, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008 n. 112, convertito con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008 n.133.
  • D.Lvo n. 59 del 26 marzo 2010 (Direttiva servizi) “Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno”.