Informazioni generali

Tra gli enti vigilati del Comune di Rubano, il Settore Ragioneria, Economato, Rapporti Societari gestisce i rapporti con il Consorzio di Polizia Municipale Padova Ovest di cui il Comune di Rubano è socio insieme ai Comuni di Selvazzano D. e di Mestrino.
In particolare il Settore:
a) cura il trasferimento al Consorzio delle quote dovute in forza della Convenzione consorziale a suo tempo stipulata, nel rispetto dei tempi ivi previsti e sulla base della periodica rendicontazione delle attività effettuate da parte del Consorzio stesso;
b) introita i proventi per sanzioni amministrative e contravvenzioni rilevate dal Consorzio e dovute al Comune di Rubano;
c) impegna annualmente la spesa per il versamento alla Provincia della quota proventi da sanzioni per violazione C.d.S. mediante utilizzo di strumenti di rilevazione elettronica della velocità su strade provinciali nel territorio comunale e provvede alla liquidazione su rendicontazione degli interventi eseguiti;
d) impegna annualmente le somme necessarie al servizio di custodia di autoveicoli sequestrati a seguito di violazione delle norme del C.d.S. su intervento del Consorzio;
e) cura l'aggiornamento nell'ambito della sezione “Amministrazione Trasparente” dei dati relativi agli enti pubblici vigilati in controllo pubblico ai sensi dell'art. 22 D.Lgs. 33/2013;
f) cura la trasmissione telematica sul portale del M.E.F. della dichiarazione annuale relativa agli Enti vigilati (elenco dei consorzi di cui fa parte il Comune – oltre al Consorzio di Polizia Municipale Padova Ovest, anche il Consorzio Biblioteche Padovane Associate e Consorzio per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani Bacino Padova Due – e delle società a totale o parziale partecipazione da parte del Comune), in adempimento di quanto previsto dall'art. 17, commi 4 e 5 D.L. 90/2014, convertito in L. 114/2014, sulla base della trasmissione e validazione dei dati da parte dei settori competenti per materia.

Tempi

Endoprocedimento a) tempi previsti dall'art. 10 della Convenzione:
- 1^ acconto entro il 31/01 sulla base del bilancio preventivo di esercizio
- 2^ acconto entro il 31/07 sulla base del bilancio preventivo di esercizio
- saldo entro 60 gg. dalla presentazione della rendicontazione consuntiva dei servizi effettivamente erogati da parte del Consorzio
Endoprocedimento b) durante l'anno
Endoprocedimento c) durante l'anno
Endoprocedimento d) entro aprile di ogni anno
Endoprocedimento e) entro l'anno
Endoprocedimento f) nei termini di legge
 

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739222 selezionando il numero dell'ufficio desiderato

Email:

ragioneria@rubano.it economato@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì e Venerdì: 9.00 - 10.30
Martedì: 16.30 - 17.30
Solo su appuntamento
Mercoledì: 9.00 - 10.30
Giovedì: 16.30 - 17.30
----
La cittadinanza e' invitata a recarsi presso gli uffici comunali solo ed esclusivamente per attività strettamente funzionali alla gestione dell'emergenza ed attività indifferibili e SOLO PREVIA TELEFONATA O CONTATTO VIA E-MAIL

Orari reperibilità telefonica

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 11.00 - 12.30
Martedì e Giovedì: 15.30 - 16.30

Ultimo aggiornamento:

09/06/2020
Non sono previsti moduli per questo procedimento
Approfondimenti

Normativa:

Artt. 30, 31, 113-bis e 114 del D.Lgs. 267/2000,
Convenzione sottoscritta in data 20/04/2000 rep. 1791
C.d.S. art. 142, co. 12-bis, 12-ter e 12-quater, art. 208
art. 22 D.Lgs. 33/2013 e Piano triennale del Comune per la prevenzione alla corruzione e per la trasparenza approvato annualmente
art. 17, commi 4 e 5 D.L. 90/2014, convertito in L. 114/2014 (ex comma 587 art. 1 della Legge 296 del 27.12.2006)

Documentazione da presentare:

Ulteriori informazioni:

Il Capo Area è responsabile del provvedimento per gli endoprocedimenti a) c) ed d); diversamente gli altri endoprocedimenti si concludono con una comunicazione.
Con riguardo agli altri enti vigilati dal Comune di Rubano, per il Consorzio Biblioteche Padovane Associate è competente il Settore Biblioteca-Attività culturali e per il Consorzio per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani Bacino Padova Due è competente il Settore Ecologia-Ambiente.
 

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Ragioneria, Economato, Rapporti Societari (Responsabile: Roberta Pesavento)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

D'ufficio

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Comunicazioni a terzi:

Endoprocedimenti e) ed f): portale del M.E.F.

Presente in PuntoSi:

No

Non sono state fatte indagini