Informazioni generali

I figli nati da genitori non coniugati possono essere riconosciuti dinanzi all'ufficiale dello stato civile con una delle seguenti modalità:

A) Prima della nascita del bambino con dichiarazione resa: dalla sola madre; o dai due genitori insieme; o dal padre, dopo il riconoscimento della madre e con il suo consenso.

B) All'atto della denuncia di nascita, da uno o entrambi i genitori (vedi procedura denuncia di nascita).

C) Successivamente alla nascita:

  • per figlio minore di anni 14 con dichiarazione resa: da uno dei genitori; o dai due genitori insieme; o dai due genitori in tempi diversi. In questo caso è necessario il consenso del genitore che per primo ha effettuato il riconoscimento.
  • per figlio ultraquattordicenne, con dichiarazione resa: da uno dei genitori; o dai due genitori insieme; o dai due genitori in tempi diversi. In questo caso è necessario l'assenso del figlio stesso.

Tempi

Entro 15 giorni dalla richiesta viene fissato appuntamento per la dichiarazione di riconoscimento.
 

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739218

Email:

demografici@rubano.it

Orari di ricevimento:

da Lunedì a Venerdì: 9.00 – 13.00
Martedì e Giovedì: 17.00 – 18.00
----
La cittadinanza e' invitata a recarsi presso gli uffici comunali solo ed esclusivamente per attività strettamente funzionali alla gestione dell'emergenza ed attività indifferibili e SOLO PREVIA TELEFONATA O CONTATTO VIA E-MAIL

Ultimo aggiornamento:

06/02/2020
Non sono previsti moduli per questo procedimento
Approfondimenti

Normativa:

L. n. 219 del 10/12/2012 "Disposizioni in materia di riconoscimento dei figli naturali"; D.P.R. n. 396 del 3/11/2000; Codice civile artt. 250 e seguenti.

Documentazione da presentare:

  • Si consiglia di rivolgersi all'Ufficio atti di nascita e morte che, in base alla situazione specifica, individua i documenti necessari.
Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Servizi demografici e cimiteriali (Responsabile: Eugenio Gomiero)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento

Se il procedimento non si conclude con un provvedimento, non è indicato alcun responsabile del provvedimento; diversamente è responsabile del provvedimento il CapoArea/dipendente di volta in volta individuato con apposito provvedimento, secondo la materia oggetto della singola pratica

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Documento amministrativo

Rilevanza SUAP:

No

Presente in PuntoSi:

No

Non sono state fatte indagini