Informazioni generali

E’ possibile richiedere l'installazione di impianti pubblicitari mobili temporanei (locandine, cavalletti, cartelli) in luoghi aperti al pubblico, presentando richiesta al Comune.

Tali tipi di pubblicità prevedono il pagamento dell'imposta di pubblicità (l'ammontare dipende dalle dimensioni delle locandine, cavalletti e cartelli).

Alla richiesta dell'autorizzazione consegnare i seguenti documenti:

  • con almeno 15 giorni di anticipo della data prevista per l'installazione dell'impianto pubblicitario, modulo di richiesta, compilato in ogni sua parte, e reso legale con l'applicazione dell'imposta di bollo del valore vigente
  • disegno tecnico o bozza del materiale da esporre
  • schema planimetrico del luogo dove saranno posizionati i cartelli e i cavalletti
  • nulla osta dell'ente proprietario della strada (se diverso dal Comune di Rubano) o attestazione comprovante l'inoltro della richiesta.

Al ritiro dell'autorizzazione:

  • n. 1 marca da bollo del valore vigente da apporre sull'autorizzazione (è anche possibile non acquistare la marca da bollo ed assolvere l'imposta di bollo al PuntoSi che provvede ad applicarla in modo virtuale)              

Prima di effettuare l'esposizione pubblicitaria, è necessario presentare denuncia per quantificare l’imposta comunale sulla pubblicità alla ditta Abaco spa - P.zza M.L. King  n. 19 presso Immobiliare Soluzione Casa - Rubano, da lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30.

Tempi

Termini di conclusione del procedimento: 30 gg.

Termini per la presentazione dei documenti: Almeno 15 giorni di anticipo della data prevista per l'installazione dell'impianto pubblicitario

 

Costi

  • - bollo del valore vigente da applicare sulla richiesta

  • - bollo del valore vigente da applicare sull'autorizzazione

  • - canone relativo all'imposta comunale sulla pubblicità. Le tariffe dell'imposta di pubblicità sono disponibili sul sito del Comune

A chi rivolgersi

Telefono:

0498739219

Email:

puntosi@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 8.30 – 13.00
Martedì e Giovedì: 8.30 – 18.00

Ultimo aggiornamento:

07/02/2019
Approfondimenti

Normativa:

D.Lgs. 507/1993 e Regolamento comunale

Documentazione da presentare:

  • Modulo di richiesta,compilato in ogni sua parte, e reso legale con l'applicazione dell'imposta di bollo del valore vigente
  • Disegno tecnico o bozza del materiale da esporre
  • Schema planimetrico del luogo dove saranno posizionati i cartelli e i cavalletti
Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Tributi (Responsabile: Antonino Ceroni)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Rilevanza SUAP:

No

Presente in PuntoSi:

Si

Non sono state fatte indagini