Informazioni generali

Il cittadino italiano, comunitario o non comunitario, che sposta definitivamente la propria residenza all’estero deve farne dichiarazione all’anagrafe del Comune di Rubano.

La dichiarazione di trasferimento all'estero è effettuata tramite la compilazione e sottoscrizione dell’apposito modulo ministeriale, e presentato con le seguenti modalità:

  • direttamente allo sportello polifunzionale PuntoSi del Comune, situato in Via A. Rossi, 11, nei seguenti orari: lunedi, mercoledi, venerdi dalle ore 08.30 alle ore 13.00 – martedi e giovedi dalle ore 08.30 alle ore 18.00;
  • inviato per fax al nr. 0498739245;
  • inviato per raccomandata, all’indirizzo: Comune di Rubano – Settore Servizi Demografici - Via A. Rossi, 11 – 35030 Rubano (PD);
  • inviato per via telematica all'indirizzo P.E.C. rubano.pd@cert.ip-veneto.net, ad una delle seguenti condizioni:
  1. che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
  2. che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
  3. che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
  4. che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Avvertenze per la corretta presentazione della dichiarazione:
la dichiarazione deve essere compilata nelle parti obbligatorie, firmata dal richiedente e da tutti i componenti maggiorenni della famiglia che trasferiscono la residenza all’estero e deve essere allegata la fotocopia del documento di identità di tutti i firmatari. La mancanza delle firme, dei documenti di identità (anche se le copie allegate sono illeggibili), la non compilazione dei campi obbligatori rende irricevibile la dichiarazione.

I cittadini italiani che trasferiscono la residenza all’estero per un periodo superiore a dodici mesi possono:

  • presentare la dichiarazione di trasferimento direttamente all’ufficio anagrafe del Comune di Rubano e, successivamente recarsi entro 90 giorni dall'arrivo all'estero al Consolato italiano di competenza per rendere la dichiarazione di espatrio. Il Consolato invierà il modello ministeriale per la richiesta di iscrizione all'A.I.R.E (Anagrafe Italiani Residenti Estero) del Comune di Rubano.
  • In alternativa, recarsi direttamente presso il Consolato italiano di competenza per rendere la dichiarazione di espatrio. Il Consolato provvederà a trasmettere il modello per la richiesta di iscrizione all'A.I.R.E del Comune di Rubano.

Tempi

  • Per i non cittadini italiani la cancellazione dall’anagrafe dei residenti avviene entro 2 giorni lavorativi dal ricevimento della dichiarazione. Il Comune provvede, nei successivi 45 giorni, alle verifiche per accertare l’effettiva cessazione della residenza.
  • Per i cittadini italiani la cancellazione dall’anagrafe dei residenti e la successiva iscrizione A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero), avviene entro 2 giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta di iscrizione A.I.R.E. da parte del competente Consolato Italiano all’estero. La data di decorrenza della cancellazione dall'anagrafe dei residenti corrisponde alla data della dichiarazione di trasferimento all'estero  se presentata direttamente all'ufficio anagrafe del Comune di Rubano, o invece alla data di arrivo del modello consolare se la dichiarazione è resa presso il Consolato italiano all'estero. Il Comune provvede, durante i tre anni successivi, alle verifiche per accertare l’effettiva cessazione della residenza.
     

A chi rivolgersi

Telefono:

0498739219

Email:

puntosi@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 8.30 – 13.00
Martedì e Giovedì: 8.30 – 18.00
----
La cittadinanza e' invitata a recarsi presso gli uffici comunali solo ed esclusivamente per attività strettamente funzionali alla gestione dell'emergenza ed attività indifferibili e SOLO PREVIA TELEFONATA O CONTATTO VIA E-MAIL

Ultimo aggiornamento:

23/06/2020
Approfondimenti

Normativa:

L. 07/08/1990, nr. 241 - L. 24/12/1954, nr. 1228 – DPR 30/05/1989, nr. 223 - L. 470/1988; D.P.R. 323/1989 - DPR 28/12/2000, nr. 445 – D.L. 112/2008, conv. L. 133/2008 - D.L. 09/02/2012, nr. 5, conv. L. 04/04/2012, nr. 35 – DPR 30/07/2012, nr. 154 - Circ. Min. Interno nr. 9 del 27/04/2012 

Documentazione da presentare:

  • modulo ministeriale compilato e sottoscritto
  • documento di identità di ciascun firmatario

Ulteriori informazioni:

Per chiudere l'utenza relativa al servizio asporto rifiuti bisogna rivolgersi ad ETRA SPA in Via Galvani 1, Rubano, o collegarsi al sito

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Servizi demografici e cimiteriali (Responsabile: Eugenio Gomiero)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento

Se il procedimento non si conclude con un provvedimento, non è indicato alcun responsabile del provvedimento; diversamente è responsabile del provvedimento il CapoArea/dipendente di volta in volta individuato con apposito provvedimento, secondo la materia oggetto della singola pratica

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Silenzio assenso

Comunicazioni a terzi:

Consolato italiano competente per territorio estero di emigrazione;
Distretto Sanitario dell’ULSS 6 Euganea;
Agenzia delle Entrate;
Ministero Interno;
I.N.P.S.

Rilevanza SUAP:

No

Presente in PuntoSi:

Si

Non sono state fatte indagini