Informazioni generali

E’ un contributo rivolto alle famiglie con minori redditi, al fine di sostenere l’istruzione dei propri figli per la copertura parziale della spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo indicati dalle Istituzioni Scolastiche e formative nell’ambito dei programmi di studio da svolgere presso le medesime. Sono esclusi i dizionari.

Il contributo può essere richiesto per le spese sostenute nell'anno scolastico-formativo indicato nel bando approvato annualmente dalla Regione, secondo i criteri e le modalità nello stesso indicate.

La presentazione della domanda deve essere fatta attraverso la procedura on-line definita dalla Regione Veneto. Al fine dei controlli, la documentazione della spesa deve essere conservata per 5 anni dalla data di riscossione del contributo.

Tempi

Per anno scolastico 2018/2019: 

  • istanza online e consegna al Comune dei documenti richesti dal 14/09/2018 al 15/10/2018 (ore 12.00 - termine perentorio);
  • dal 16/11/2018 il richiedente può prendere conoscenza dell’assegnazione o del diniego del proprio contributo, mediante accesso al sito internet: http://www.regione.veneto.it/istruzione/buonolibriweb, parte “Riservato ai richiedenti”, link "Accedi a Risorse assegnate”, seguendo le istruzioni indicate.

Link a servizio online

A chi rivolgersi

Telefono:

0498739219

Email:

puntosi@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 8.30 – 13.00
Martedì e Giovedì: 8.30 – 18.00

Ultimo aggiornamento:

07/02/2019
Non sono previsti moduli per questo procedimento
Approfondimenti

Normativa:

Legge Regionale n. 448/1998 

Documentazione da presentare:

  • stampa della domanda online firmata dal richiedente
  • copia fronte/retro di un documento di identità/riconoscimento del richiedente in corso di validità
  • se avente cittadinanza diversa da quella comunitaria: copia del proprio titolo di soggiorno valido ed efficace
  • documentazione giustificativa della spesa sostenuta
  • eventuale documentazione aggiuntiva se cittadino non comunitario
Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Pubblica Istruzione - Sport - Politiche Giovanili (Responsabile: Milena Bordacchini)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Informazioni proprie procedure:

Consultare il sito online della Regione Veneto per verificare l'accoglimento della domanda. Per la liquidazione del contributo è possibile contattare l'ufficio Pubblica istruzione.

Rilevanza SUAP:

No

Presente in PuntoSi:

Si

Non sono state fatte indagini