Informazioni generali

A seguito di rilascio del certificato di ultimazione dei lavori, il responsabile del procedimento ne dà avviso al Sindaco e predispone la pubblicazione (all’albo pretorio dell’Ente) di un avviso.

L'avviso contiene l'invito, per coloro che vantino crediti verso l'esecutore, per indebite occupazioni di aree o stabili e danni arrecati nell'esecuzione dei lavori, a presentare entro un termine non superiore a sessanta giorni le ragioni dei loro crediti e la relativa documentazione.

A seguito degli eventuali reclami pervenuti il responsabile del procedimento invita l'esecutore a soddisfare i crediti da lui riconosciuti.

Tempi

Massimo 60 giorni per la presentazione dei documenti attestanti il credito vantato, calcolati dalla data di pubblicazione dell’avviso all’albo pretorio.

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739249

Email:

lavoripubblici@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 9.00 – 10.00
Martedì e Giovedì: 17.00 – 18.00
----
La cittadinanza e' invitata a recarsi presso gli uffici comunali solo ed esclusivamente per attività strettamente funzionali alla gestione dell'emergenza ed attività indifferibili e SOLO PREVIA TELEFONATA O CONTATTO VIA E-MAIL

Ultimo aggiornamento:

23/09/2020
Non sono previsti moduli per questo procedimento
Approfondimenti

Normativa:

D.Lgs. 50/2016, DPR 207/10 (art. 218)

Documentazione da presentare:

Ulteriori informazioni:

Responsabile del procedimento: RUP nominato o Capo Area Gestione del Territorio

Responsabile del provvedimento: RUP nominato o Capo Area Gestione del Territorio

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Lavori Pubblici (Responsabile: Severino Pasolini)

Responsabile del procedimento

E' responsabile del procedimento il dipendente di volta in volta individuato con apposito provvedimento, secondo la materia oggetto della singola pratica

Responsabile del provvedimento

Se il procedimento non si conclude con un provvedimento, non è indicato alcun responsabile del provvedimento; diversamente è responsabile del provvedimento il CapoArea/dipendente di volta in volta individuato con apposito provvedimento, secondo la materia oggetto della singola pratica

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

D'ufficio

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Comunicazioni a terzi:

ufficio messi comunali della sede

Presente in PuntoSi:

No

Non sono state fatte indagini